Bulimia Nervosa


La bulimia nervosa è un disturbo comparso intorno agli anni Settanta e colpisce circa l’1% delle giovani donne; è più frequente oggi che in passato. L’età di esordio è compresa tra i 12 e i 25 anni. Le persone che ne soffrono in genere sono di peso normale, pochissime in grande sovrappeso. Non è semplice capire se si è affetti da bulimia nervosa; per fare diagnosi è necessario che siano presenti le cinque caratteristiche di seguito riportate:

  1. Abbuffate ricorrenti. Consumo di grande quantità di cibo e la sensazione di perdita di controllo sull’atto di mangiare (non riuscire a fermarsi una volta iniziato a mangiare).
  2. Comportamenti di compenso. Vomito autoindotto, uso improprio di lassativi, diuretici, digiuno.
  3. Frequenza delle abbuffate e dei comportamenti di compenso. Per fare diagnosi le abbuffate e i comportamenti di compenso si devono verificare almeno due volte la settimana per tre mesi consecutivi.
  4. Preoccupazione estrema per il peso e le forme corporee.
  5. Il disturbo non si manifesta esclusivamente nel corso di episodi di anoressia nervosa.

La bulimia nervosa viene suddivisa in due sottotipi:

  1. con condotte di eliminazione;
  2. senza condotte di eliminazione.
Share on Twitter